Paese che vai, studenti e nuove idee che trovi - Il Vitruvio va in Danimarca
 
    Stai leggendo il giornale digitale di M. Vitruvio P. su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Paese che vai, studenti e nuove idee che trovi

    Il Vitruvio va in Danimarca

    Dal 27 novembre al 4 dicebre 2019 tutti i ragazzi della classe  2 I del liceo scientifico Vitruvio Pollione hanno avuto la grande opportunità di partecipare ad uno scambio interculturale in Danimarca.        Un 'esperienza vissuta all'insegna dell'interculturalità, che ha visto interessate decine di famiglie danesi pronte ad ospitare 22 ragazzi della nostra scuola.
    Fondamentale è stato il confrontarsi con un popolo distante da noi, per cultura, lingua, tradizioni e modi di vivere. Ogni istante, ogni parola pronunciata in forma corretta o meno ,ogni risata,saranno sempre incisi nel cuore di ogni ragazzo che ha messo in gioco se stesso e la propria famiglia.  Leva del viaggio è stata l'idealizzazione di un progetto che richiamasse un argomento attuale quale l'ambiente e le problematiche ad esso legate. La  permanenza ad Odense, un paese poco distante da Copenagen, ha reso possibile lo sviluppo di un laboratorio che verrà presentato nel mese di marzo ad Avezzano  in occasione della  sedicesima edizione della settimana scientifica organizzata dal liceo scientifico Vitruvio Pollione. Qui verranno messe a confronto due realtà molto distanti tra loro,che sottolineeranno la diversità nella  gestione dei materiali di scarto, quindi esporranno le loro tecniche di smaltimento dei rifiuti e le loro idee per rendere il nostro pianeta migliore.                             D'altro canto quando riospiteremo i compagni danesi, daremo loro la possibilità di conoscere la nostra meravigliosa terra , l'Italia, che probabilmente non è abbastanza conosciuta ma merita di più, specialmente sotto il profilo culturale, architettonico e paesaggistico . Noi saremo i loro occhi per tutto il periodo in cui verranno ospitati e dovremmo essere il loro primo stimolo affinchè andando via, porteranno con loro la voglia di tornare. Un grazie va a chi ha dato forma a questo sogno, mettendoci tutta la passione e le energie disponibili. Grazie alle instancabili prof Tabacco, D'Innocenzo, Berardi e Mei, ma soprattutto al Dirigente Scolastico prof. Francesco Gizzi.

    di Rina Marcanio


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi